Il Ficus Carica è noto soprattutto per i malesseri dell’apparato digerente, in particolare di stomaco ed esofago, anche se di origine psicosomatica.
Viene usato in caso di cattiva digestione, gastrite, esofagite da reflusso.
Allevia i fastidi dovuti a cefalee e, in sinergia con il Ribes Nigrum rende più sopportabili le allergie solari.