Il Copal è stato utilizzato in molte culture indigene del Messico nonché in America centrale per migliaia di anni.

La sua resina è tradizionalmente usata nelle cerimonie di protezione energetica pulizia e purificazione, convertendo l’energia negativa, in positiva e creativa.

Insieme al Palo Santo amplifica l’effetto purificante, usato dagli sciamani indigeni per guarire il corpo e l’anima, purificare gli spazi eliminando le energie negative e prepararsi per la meditazione.